Le migliori ricette tradizionali veneziane: gli zaletti

Tra le numerose ricette tradizionali veneziane, molte sono dedicate all'arte dei biscotti. Avete mai sentito parlare, per esempio, dei Baicoli, degli Essi o dei Bussolà di Burano? Siamo sicuri che se amate Venezia e i biscotti, la vostra risposta sarà sicuramente sì. Ma conoscete i famosi Zaletti? Vi piacerebbe conoscerne la ricetta? Allora, seguiteci alla scoperta del re dei biscotti tradizionali veneziani...

Questi tipici biscotti veneziani sono chiamati Zaletti per il loro colore giallo dovuto alla farina di mais utilizzata per l'impasto (e che conferisce ai biscotti una particolare consistenza granulosa e friabile). La ricetta dei biscotti sembra essere molto antica: pare che anche Goldoni nelle sue commedie citasse gli zaletti. Tuttavia, se cerchiamo la prima pubblicazione della ricetta, dobbiamo fare riferimento al libro di cucina di Vincenzo Agnoletti pubblicato nel 1803.

La ricetta tradizionale veneziana di Agnoletti era con farina di mais e grano, burro, scorza d'arancia, lievito, uva sultanina e quasi dieci ore di lievitazione. La forma era quadrata e la superficie ricoperta di zucchero a velo.

Al giorno d'oggi, gli zaletti che si possono vedere nelle pasticcerie veneziane o nei bar sono molto simili a quelli di Agnoletti anche se, a volte, la forma può variare da luogo a luogo. Ma ecco la ricetta dei biscotti veneziani:

Ingredienti: 400 gr di farina di grano, 600 gr di farina di mais, 300 gr di zucchero, 300 gr di burro, scorze di arancia o limone, uva sultanina e un po' di grappa per renderle più morbide, 2 uova e un pizzico di sale.

Prima di tutto bisogna mescolare i due tipi di farina, il burro, il sale, lo zucchero e il lievito. Poi aggiungere l'uva sultanina (già ammorbidita mettendola qualche ora in un bicchiere di grappa), le uova e le scorze continuando a impastare. Se l'impasto è troppo duro, metteteci la grappa che avete usato per l'uva sultanina. Mettete l'impasto su un tavolo da taglio (2 cm di spessore) e tagliatelo a losanghe. Mettete i vostri biscotti veneziani in forno per circa mezz'ora a 180°. Quando sono pronti, lasciarli raffreddare e poi aggiungere lo zucchero a velo.

Le ricette tradizionali veneziane sono tutte molto gustose e originali: rimanete con noi per ulteriori approfondimenti!

Image
Image
Image
Consigliati per te